DECRETO CRESCITA

 

DECRETO CRESCITA

DL n. 34/2019 Convertito in Legge n. 58/2019

Recentemente è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del “Decreto Crescita” contenente una serie di “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, molte delle quali operative dal 2020.

Recentemente è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del “Decreto Crescita” contenente una serie di “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, molte delle quali operative dal 2020. Di seguito l’analisi di alcune di tali “misure”.

Inoltre, sono stati modificati i termini di presentazione della Dichiarazione IMU, la quale deve essere presentata entro il 31/12, anziché 30/06, dell’anno successivo a quello oggetto della dichiarazione (tale disposizione è stata prevista anche per la Dichiarazione TASI);

Inoltre, in sede di conversione, è stato previsto che l’Ufficio prima di emettere l’Avviso di Accertamento debba notificare l’invito a comparire;

Previste ulteriori e differenti agevolazioni anche per il rientro dei ricercatori residenti all’estero.

Agevolazioni anche per le persone fisiche titolari di redditi da pensione erogati da soggetti esteri che trasferiscono la propria residenza in un Comune italiano, tra quelli previsti;

Mentre, per le prestazioni di gestione del servizio delle lampade votive nei cimiteri non è obbligatoria l’emissione della fattura, permane quindi l’obbligo di certificazione del corrispettivo;

I soggetti residenti nel territorio dello Stato che appartengono allo stesso gruppo dei soggetti sono solidalmente responsabili con questi ultimi per l’effettuazione e il versamento della ritenuta sull’ammontare dei canoni e corrispettivi relativi ai contratti di locazione;

In aggiunta, agli Enti Locali competenti al rilascio di licenze e autorizzazioni, è stata attribuita la facoltà di, alla ricezione delle segnalazioni di inizio attività, prevedere che il rilascio o rinnovo e la permanenza in esercizio siano subordinati alla verifica della regolarità del pagamento dei tributi locali;

Tale agevolazione è stata estensa anche alle micro/ piccole/ medie imprese costituite in forma societaria impegnate in processi di capitalizzazione che tendono a realizzare un programma d’investimento;

Per il 2020, in sede di conversione sono state previste una serie di agevolazioni per le imprese e i lavoratori autonomi che acquistano prodotti da riciclo/riuso;

Per i soggetti che redigono il bilancio in forma abbreviata e quelli non tenuti alla redazione della Nota Integrativa, sono tenuti, entro il 30.06 di ogni anno a pubblicare sul proprio sito internet le informazioni relative a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, agli stessi erogati nell’esercizio finanziario precedente da Amministrazioni Pubbliche.

 

 

PER OFFRIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA QUESTO SITO UTILIZZA DEI COOKIE. CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE ACCONSENTI ALL'UTILIZZO DEI COOKIE. PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER SAPERE COME MODIFICARE LE TUE PREFERENZE CONSULTA LA NOSTRA PRIVACY&COOKIE POLICY.