News

 

LAVORO - AGOSTO 2019

 LE ULTIME NOVITÀ

   

Fondo EST: proroga del versamento dovuto nel mese di agosto

 

 

 

 

 

 

Fondo EST, Circolare n. 2
del 2 agosto 2019

La scadenza fissata al 16 agosto 2019 per il versamento del contributo dovuto al Fondo EST è prorogata, senza alcuna maggiorazione:

  • al 20 agosto 2019 in caso di versamento mediante modello F24;
  • al 5 settembre 2019 in caso di versamento a mezzo bonifico bancario.

Le aziende che utilizzano il modello F24, qualora scelgano di effettuare il versamento utilizzando un modello F24 “ad hoc”, possono godere del maggior termine fissato al 5 settembre 2019.

Le aziende possono, altresì, trasmettere l’elenco dei dipendenti relativo al contributo oggetto di proroga (mese di luglio 2019) inviando il file “anagraficadipendenti.xml” entro il 2 settembre 2019.

Contratti collettivi di 2° livello: deposito solo telematico

 

Nota Ministero del Lavoro
n. 2761 del 29 luglio 2019

A decorrere dal 15 settembre 2019 tutti i contratti collettivi di 2° livello (aziendali e territoriali), indipendentemente dalla previsione di misure aventi finalità agevolative, vanno depositati esclusivamente per via telematica, utilizzando l’apposito applicativo informatico.

Nuove modalità richiesta ANF: ulteriori chiarimenti

 

 

 

Messaggio INPS n. 2815
del 24 luglio 2019

In relazione alle nuove modalità di richiesta degli assegni al nucleo familiare, l’INPS fornisce ulteriori precisazioni in ordine alle nuove funzionalità dell’utility “Consultazione Importi ANF”, mediante la quale i datori di lavoro o i loro intermediari possono accedere alle domande di ANF approvate dall’Istituto. Inoltre, sono posticipate alla denuncia contributiva di competenza ottobre 2019 le nuove modalità di compilazione del flusso Uniemens.

L’indennità sostitutiva delle ferie non godute è retribuzione imponibile

 

Corte di Cassazione, Ordinanza
n. 19713 del 22 luglio 2019

In tema di riposi e ferie non godute, la Corte di Cassazione ha chiarito che l’indennità sostitutiva concorre alla formazione della base imponibile ed è quindi soggetta a tassazione. Si tratta di una somma che, quand’anche corrisposta a titolo risarcitorio, rimane comunque un’attribuzione patrimoniale di natura retributiva.

    

 

COMMENTI

 

 

L’INPS ha pubblicato le istruzioni operative e i necessari approfondimenti per la corretta fruizione dell’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud.

 

Datori di lavoro beneficiari

L’incentivo può essere fruito da tutti i “datori di lavoro privati”, cioè:

  • i datori di lavoroimprenditori”, tra i quali rientrano anche gli enti pubblici economici, i consorzi di bonifica, i consorzi industriali, gli enti morali ed ecclesiastici;
  • i datori di lavoro agricoli;
  • i datori di lavoronon imprenditori”, quali ad esempio associazioni culturali, politiche o sindacali, associazioni di volontariato, studi professionali, ecc..

che assumono lavoratori disoccupati, senza esservi tenuti,

  • nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 ed il 31 dicembre 2019,
  • in una sede di lavoro ubicata nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna o Sicilia.
 

L’incentivo non trova applicazione per tutti gli enti della pubblica amministrazione.

 

Soggetti che danno diritto all’esonero

L’incentivo Occupazione Sviluppo Sud spetta per le assunzioni di persone disoccupate intendendo per tali:

  • i soggetti privi di impiego che dichiarano, in forma telematica, al sistema informativo unitario delle politiche del lavoro, la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il Centro per l’impiego, nonché
  • i lavoratori il cui reddito da lavoro dipendente o autonomo corrisponde a un’imposta lorda pari o inferiore alle detrazioni spettanti ai sensi dell’art. 13 del TUIR.

Fermo restando quanto sopra, se all’atto dell’assunzione il lavoratore ha:

  • un’età compresa tra 16 e 34 anni (intesi come 34 anni e 364 giorni), per accedere al beneficio è sufficiente che risulti disoccupato;
  • già compiuto 35 anni di età, per accedere all’incentivo è necessario che, oltre ad essere disoccupato, risulti privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Per accedere all’incentivo è inoltre necessario che il lavoratore, nei sei mesi precedenti l’assunzione, non abbia avuto un rapporto di lavoro subordinato con lo stesso datore di lavoro che lo assume (o con una società ad esso collegata/controllata), salvo nel caso in cui si fruisca dell’incentivo nell’ipotesi di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine.

 

Rapporti di lavoro incentivati

L’incentivo spetta in relazione alle assunzioni effettuate nel periodo tra il 1° gennaio 2019 ed il 31 dicembre 2019, mediante:

  • contratto di lavoro a tempo indeterminato (anche a scopo di somministrazione),
  • contratto di apprendistato professionalizzante,

a tempo pieno o a tempo parziale.

 

È possibile usufruire dell’esonero anche in caso di trasformazione, senza soluzione di continuità, di un contratto a termine in contratto a tempo indeterminato.

In tal caso, non è richiesto il possesso del requisito di disoccupazione né il rispetto dell’ulteriore requisito dell’assenza di rapporti di lavoro negli ultimi 6 mesi con lo stesso datore.

Possono essere assunti con l’incentivo in parola anche i soci lavoratori di cooperativa, purché assunti con un contratto di lavoro subordinato.

L’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud non spetta se l’assunzione è avvenuta con contratto di:

  • apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore;
  • apprendistato di alta formazione e di ricerca;
  • lavoro domestico;
  • prestazione occasionale (ex DL n. 50/2017);
  • lavoro intermittente.

 

Misura e durata dell’incentivo

L’incentivo Occupazione Sviluppo Sud si sostanzia

  • nell’esonero dal versamento del 100% dei contributi previdenziali complessivi a carico del datore di lavoro,
  • nel limite di 8.060 euro annui, riparametrati e applicati su base mensile,
  • per un periodo pari a 12 mesi a partire dalla data di assunzione.

Il limite mensile è pari a 671,66 euro (8.060/12), mentre la soglia giornaliera è pari a 21,66 euro (671,66/31).

Nel caso di rapporti di lavoro a tempo parziale, il limite massimo (mensile e annuale) è proporzionalmente ridotto.

L’INPS precisa che in favore dello stesso lavoratore, l’Incentivo Occupazione Sviluppo Sud può essere riconosciuto per un solo rapporto. Pertanto, dopo una prima concessione, non sarà più possibile fruire dell’incentivo in parola per lo stesso lavoratore, per eventuali nuove assunzioni effettuate dallo stesso o da altro datore di lavoro, a prescindere dalla causa di cessazione del precedente rapporto e dall’entità dell’effettiva fruizione del beneficio.

 

 

GLI ADEMPIMENTI DEL MESE DI AGOSTO 2019

  

MArtedì 20

Ritenute IRPEF mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle ritenute alla fonte operate da tutti i datori di lavoro, sostituti d'imposta, sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, corrisposti nel mese di luglio 2019.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali, a favore della generalità dei lavoratori dipendenti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2019.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS mensili Gestione separata

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento alla Gestione separata dei contributi dovuti su compensi erogati nel mese di luglio 2019 a collaboratori coordinati e continuativi.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPS gestione ex-ENPALS mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali a favore dei lavoratori dello spettacolo, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2019.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Contributi INPGI mensili

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento dei contributi previdenziali dei giornalisti professionisti, relativi alle retribuzioni maturate nel periodo di paga di luglio 2019.

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Accise”.

Autoliquidazione INAIL

Versamento terza rata premi INAIL

Versamento a mezzo dichiarazione unificata, Modello F24 “Fisco/INPS/Regioni”.

Addizionali

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento delle addizionali regionale/comunale su redditi da lavoro dipendente (luglio 2019).

 

SABATO 31

Modello 730 – Operazioni di conguaglio

Il sostituto trattiene/rimborsa al dipendente le somme risultanti dal prospetto di liquidazione o dal Modello 730-4 (busta paga di luglio erogata nel mese di agosto).

 

SABATO 31 ® LuNEDì 2 (SETTEMBRE)

Contributi FASI

Ultimo giorno utile per effettuare il versamento al FASI dei contributi integrativi per i dirigenti industriali relativi al trimestre luglio – settembre 2019.

Versamento tramite bollettino di c/c postale predisposto dal FASI.

INPS gestione ex-ENPALS – Denuncia contributiva mensile unificata

Ultimo giorno utile per la presentazione della denuncia mensile unificata delle somme dovute e versate, relative al mese di luglio 2019, a favore dei lavoratori dello spettacolo.

Invio tramite Flusso UNIEMENS.

Invio telematico del Flusso UNIEMENS

Ultimo giorno utile per inviare telematicamente la denuncia mensile UNIEMENS dei dati retributivi e contributivi INPS per i lavoratori dipendenti e parasubordinati iscritti alla Gestione separata (co.co.co., lavoratori autonomi occasionali, incaricati della vendita a domicilio e associati in partecipazione) relativa ai compensi corrisposti nel mese di luglio 2019.

Presentazione all’INPS del Flusso UNIEMENS tramite Internet.

Stampa libro unico

Ultimo giorno utile per effettuare la stampa del Libro unico relativamente alle variabili retributive del mese di luglio 2019.

 

FESTIVITÀ CADENTI NEL MESE DI AGOSTO 2019

Giovedì 15: Festa dell’Assunzione

Eventuali festività legate alla ricorrenza del Santo Patrono

 

PER OFFRIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA QUESTO SITO UTILIZZA DEI COOKIE. CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE ACCONSENTI ALL'UTILIZZO DEI COOKIE. PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER SAPERE COME MODIFICARE LE TUE PREFERENZE CONSULTA LA NOSTRA PRIVACY&COOKIE POLICY.