LEGGE FINANZIARIA 2020

CIRCOLARE FINANZIARIA 2020

 

 

Con il voto di fiducia incassato dal Senato, il Decreto Fiscale collegato alla Manovra di fine anno (D.L. 26 ottobre 2019, n.124) diventa legge, senza ulteriori modifiche.

 

 

Numerose le misure fiscali previste dalla Manovra, tra cui si segnalano:

  • DEDUCIBILITA’ IMU: per il 2019 l’IMU è deducibile relativamente agli immobili strumentali, nella misura del 50% a favore di imprese e lavoratori autonomi.
  • RIDUZIONE CEDOLARE SECCA dal 15% al 10% dell’aliquota per i contratti a canone concordato;
  • Dal 01.01.2020 non è più possibile richiedere il cosiddetto “sconto in fattura” in luogo della fruizione della relativa detrazione prevista per:
    • Adozione di misure sismiche (sisma bonus)
    • Interventi finalizzati al conseguimento di risparmio energetico
    • DETRAZIONE ENERGETICA – RECUPERO EDILIZIO: proroga dal 31.12.2019 al 31.12.2020 del termine entro il quale devono essere sostenute le spese relative agli interventi di riqualificazione energetica per poter usufruire della detrazione del 65% - 50%. Tale proroga vale anche per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio.
    • DETRAZIONE “BONUS MOBILI” confermato anche per il 2020.
    • “SPORT BONUS”: credito d’imposta a favore dei soggetti che effettuano erogazioni liberali per interventi di manutenzione/restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture;
    • È stata confermata anche per il 2020 l’esenzione IRPEF coltivatori diretti/IAP.
    • È introdotto dal 2020 uno specifico credito d’imposta per gli investimenti in ricerca e sviluppo, transizione ecologica, innovazione tecnologica 4.0 e in altre attività innovative. Per la fruizione dell’agevolazione è richiesta un’apposita comunicazione al MISE, al quale è demandata l’individuazione delle modalità e dei termini di invio della stessa.
    • In luogo della proroga del maxi/iper ammortamento è ora previsto il riconoscimento di un credito d’imposta alle imprese che dall’1.01.2020 effettuano investimenti in beni strumentali nuovi destinati a strutture ubicate in Italia, con apposita comunicazione al MISE. La spettanza dell’agevolazione in esame è subordinata al rispetto delle norme in materia di sicurezza sul lavoro e al corretto adempimento degli obblighi di versamento dei contributi previdenziali ed assistenziali dei lavoratori.

Il credito d’imposta in esame è utilizzabile solo in compensazione con mod.24, in 5 quote annuali a decorrere dall’anno successivo a quello di entrata in funzione dei beni.

  • RIPRISTINO ACE: dal 2019 è ripristinata l’agevolazione ACE. Il rendimento nozionale del nuovo capitale proprio è determinato applicando la percentuale pari all’1.3%.
  • PAGAMENTI ELETTRONICI: È confermato il riconoscimento di un rimborso in denaro, al fine di incentivare l’utilizzo di pagamenti elettronici, a favore delle persone fisiche “private” maggiorenni residenti in Italia che effettuano “abitualmente” acquisti di beni/servizi con strumenti di pagamento elettronici – disposizioni attuative demandate al MEF.

 

 

  • ONERI DETRAIBILI IN BASE AL REDDITO per l’intero importo o per importo parziale.

È prevista la detrazione per l’intero importo per spese inerenti a interessi passivi prestiti/mutui agrari, per l’acquisto di abitazione principale e per spese sanitarie.

  • ACCISA GASOLIO COMMERCIALE: dal 01.01.2020 l’agevolazione non è riconosciuta per il gasolio consumato dai veicoli di categoria Euro 3 e/o inferiori.
  • Disciplina FRINGE BENEFIT VEICOLI AZIENDALI assegnati in uso promiscuo ai dipendenti per i contratti stipulati dal 01.07.2020 la percentuale applicabile all’importo corrispondente alla percorrenza convenzionale di 15.000 km risulta variabile in relazione alla classe di inquinamento del veicolo come di seguito specificato:

EMISSIONE DI CO2 DEL VEICOLO

% APPLICABILE

Fino a 60 g/km

25%

Superiore a 60 g/km fino a 160 g/km

30%

Superiore a 160 g/km fino a 190 g/km

40%

Superiore a 190 g/km

50%

 

  • BUONI PASTO Non concorrono alla formazione del reddito le prestazioni sostitutive delle somministrazioni di vitto fino all’importo complessivo giornaliero di € 4,00, aumentato a € 8,00 se rese in forma elettronica.
  • DETRAZIONE IRPEF del 19% AD ESEMPIO PER SPESE SPORTIVE, SPESE SCOLASTICHE ecc è  riconosciuta a condizione che la spesa sia sostenuta mediante versamento bancario/postale/altri sistemi di pagamento tracciabili.
  • ESTROMISSIONE IMMOBILE DITTA INDIVIDUALE: agevolazione prevista per:
    • Immobili strumentali posseduti al 31.10.2019
    • Estromissioni poste in essere dal 01.01 al 31.05.2020
    • Richiede il versamento dell’imposta sostitutiva dell’8% (nella misura del 60% entro il 30.11.2020 e il rimanente 40% entro il 30.06.2021)
    • Modifiche REGIME FORFETARIO:
      • Mantenimento limite ricavi/compensi dell’anno precedente pari a € 65.000
      • Reintroduzione del limite pari a € 20.000 relativo alle spese per lavoro
      • Esclusione dal regime forfetario per oi soggetti che possiedono redditi da lavoro dipendente e assimilati eccedenti €30.000
      • È incentivato l’utilizzo della fattura elettronica prevedendo la riduzione di un anno dal termine di decadenza dell’attività di accertamento
      • RIVALUTAZIONE BENI D’IMPRESA E PARTECIPAZIONI effettuata nel Bilancio 2019 e deve riguardare tutti i beni risultanti dal bilancio al 31.12.2018 appartenenti alla stessa categoria omogenea.
      • PROROGA AGEVOLAZIONE SABATINI TER a favore delle micro, piccole e medie imprese, di un contributo a parziale copertura degli interessi relativi al finanziamento stipulato per l’acquisto/acquisizione di leasing di beni strumentali nuovi.

 

  • A decorrere dal 2020, è confermata la soppressione dell’Imposta Unica Comunale UIC ad eccezione della Tassa sui rifiuti TARI. Le “vecchie” IMU e TASI dal 2020 sono sostituite dalla “nuova” IMU, la cui disciplina ricalca sostanzialmente quella previgente.

 

 

Siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.

 

Cordiali saluti

 

PER OFFRIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA QUESTO SITO UTILIZZA DEI COOKIE. CONTINUANDO LA NAVIGAZIONE ACCONSENTI ALL'UTILIZZO DEI COOKIE. PER MAGGIORI INFORMAZIONI E PER SAPERE COME MODIFICARE LE TUE PREFERENZE CONSULTA LA NOSTRA PRIVACY&COOKIE POLICY.